Già da tempo sentiamo parlare di tutela dell’ambiente, riciclo delle materie plastiche, di  moda sostenibile. Tutto il settore del marketing promozionale ha preso atto di questa richiesta del mercato sull’uso di materiali alternativi e di oggetti di riuso.

Tra i materiali più innovativi amici dell’ambiente dei gadget, c’è l’rPET: quelle che una volta erano bottigliette di plastica trovano nuovo utilizzo sotto forma di materiale morbido, resistente e soprattutto riciclato al 100% adatto per oggetti d’ufficio, tessuti e tanto altro. Nascono così i gadget della nuova era che, personalizzati col logo, rendono speciale la promozione dell’azienda che li sceglie.

Gadgetpersonalizzato blog immagini rPET mani

Che cos’è l’rPET?

Il PET (polietilene tereftalato) è una plastica che tutti conosciamo e che usiamo quotidianamente. Essa è stata inventata nel 1941 e ha tutt’ora il monopolio sui materiali di produzione per le sue proprietà elettriche, la sua resistenza chimica, la rapidità di stampaggio e le prestazioni alle alte temperature; infatti il PET si decompone solo al raggiungimento di 340° C, con formazione di acetaldeide e altri composti, purtroppo molto tossici.

Proprio per il suo difficile smaltimento dopo l’utilizzo, molto si è fatto e molto si sta facendo grazie al crescente investimento nell’ambito della ricerca nel settore ecologico. Quando il PET viene riciclato, meccanicamente o chimicamente, prende il nome di rPET.

L’rPET (Recycled Pet) si ottiene dalle bottigliette in plastica separate dai propri  tappi che, essendo realizzati in PE o HDPE sono altamente inquinanti ma anche totalmente riciclabili a loro volta. Iniziano le fasi del processo di riciclaggio del PET che si possono semplificare in:

  1. Raccolta: il processo inizia con la raccolta di balle di imballaggi in PET (bottiglie, flaconi etc).
  2. Disimballaggio: le balle contenenti il materiale compresso devono essere aperte.
  3. Smistamento: lo smistamento del materiale può avvenire manualmente o con un dispositivo automatico.
  4. Macero: i contenitori in PET, suddivisi per colore, vengono ridotti in grandi fiocchi. 
  5. 1° processo di pulizia a secco/umido: i fiocchi vengono puliti con acqua/vapore.
  6. Triturazione: i fiocchi più grandi vengono trasformati in fiocchi piccoli.
  7. Separazione dei materiali di scarto rimasti: la separazione avviene in una vasca dove i vari materiali vengono separati in base alle relative densità.
  8. 2° processo di lavaggio a caldo dei fiocchi: per rimuovere colla ed altri contaminanti.
  9. Asciugatura: dopo le varie fasi di lavaggio, i fiocchi vengono asciugati accuratamente.
  10. Rilevatore metalli di scarto.
  11. Suddivisione finale: la suddivisione dei fiocchi avviene mediante sistemi ottici che li smistano in base al colore.  

Gadgetpersonalizzato blog immagini rPET sacchetto

Perchè usare l’rPET?

In generale, l’rPET ha tre grandi vantaggi:

  • Versatilità – viene utilizzato in differenti ambiti come la produzione di tessuti tecnici, pneumatici, film per imballaggi, accessori, oggetti per l’ufficio ecc.
  • Meno inquinamente – riciclare 1 Kg di rPET equivale a ridurre le emissioni di CO2 di 3 Kg.
  • Durabilità – alla fine del  suo ciclo vitale, l’rPET rientra in un nuovo processo di recupero e trasformazione.

Proprio per la sua duttilità, anche nel mondo tessile, sta guadagnando grande importanza nel campo dei regali aziendali con la produzione di shopper, zaini e borse.

Seppur sembri un paradosso produrre tessuti a partire dalle bottiglie in PET gettate nei contenitori di riciclo, i benefici dell’rPET nella produzione dei gadget sono anche qui svariati.

In primo luogo, sono molto resistenti, impermeabili, flessibili e hanno un’elevata tolleranza al calore.

In secondo luogo, presentano una serie di semplificazioni in fase di recupero rispetto ad altri materiali come ad esempio il Tetra Pak. Se messi a confronto a parità di livello di impatto in termini di emissioni, il Tetra Pak è più difficile da riciclare perché è composto da più strati di diversi materiali non semplici da separare (ad esempio il cartone dall’alluminio). 

Gadgetpersonalizzato blog immagini rPET isola bottiglia

In terzo luogo, non dimentichiamo ciò che avevamo già esposto in altri articoli all’interno del blog: la plastica  sta veramente diventando un enorme problema per il pianeta. Molti grandi brand si stanno  avvicinando alle bioplastiche in risposta al crescente numero di leggi per ridurre l’utilizzo della plastica e, laddove possibile, eliminarne la presenza. Non so se lo sapevi, ma dal 3 Luglio le cannucce di plastica e altri oggetti monouso sono stati banditi dalla produzione, scadenza prorogata nell’atto attuativo a data da destinarsi ma comunque prossima.Gadgetpersonazzito blog quadrato rPET reciclo

Inoltre, c’è un altro fatto non è da sottovalutare. La EFWB, unione di più di 500 produttori europei di acqua in bottiglia, e l’UNESDA Soft Drinks Europe, rappresentativa dei produttori di bibite che operano in Europa, tra cui Coca-Cola, Pepsico, Danone, Nestlé Waters e Red Bull, hanno dichiarato attraverso un comunicato pubblicato sul sito di Euractiv che dopo decenni di dura opposizione ai sistemi di deposito per i contenitori di bevande, le grandi multinazionale del beverage si sono unite a dozzine di altri produttori di bevande, perorando per un’introduzione di sistemi di deposito (DRS: Deposit Return Systems) in tutti gli stati membri. Hans van Bochove, Vicepresidente senior per gli affari pubblici e le relazioni con il governo dei partner europei di Coca-Cola, concorda sostenendo che “un DRS ben progettato consentirebbe all’UE di Gadgetpersonazzito blog quadrato rPET forestaraggiungere i suoi obiettivi di raccolta per le bottiglie per bevande più rapidamente e garantirebbe anche il rPET di qualità alimentare che le nostre le industrie hanno bisogno. Oltre a garantire un riciclo a ciclo  chiuso un DRS
ridurrebbe anche la quantità di materiali vergini necessari, abbassando così l’impronta di CO2 dell’UE contribuendo così al raggiungimento dei suoi obiettivi per il clima.” Infatti come viene documentato nel sito del riciclaggio del PET, ci sono già risultati concreti: nel 2018, sono state risparmiate 138 mila tonnellate di gas a effetto serra. Ciò corrisponde a 43 milioni di litri di petrolio. Il riciclaggio del PET è una semplicissima misura di riduzione delle emissioni di CO2 che funziona senza alcuna imposizione statale e può essere integrata da ognuno nella propria vita quotidiana, senza che vengano limitate le proprie libertà, diritti e doveri personali.

La Raccolta differenziata è il primo passo ed è un gesto dell’individuo consapevole.
Il Riciclo è il secondo passo ed è responsabilità dello stato definirne i parametri ma delle aziende attuarlo. 

 

Gadgetpersonazzito blog titoli AWARE™

‘Crediamo che la tecnologia possa colmare il divario tra la storia e la verità.’

La tecnologia di tracciabilità AWARE™ nasce nei Paesi Bassi per certificare l’autentici sostenibilità dei materiali riciclati.

Usando tecnologie moderne con nanoparticelle traccianti uniche e convalidate da una blockchain open source di ‘filatori nominati’ in diverse località del mondo, creano trasparenza nella tracciabilità durante tutto il processo di riciclo. Soprattutto, AWARE™ porta un processo semplice e altamente sicuro alla catena di approvvigionamento sostenibile per eliminare i dubbi sulla reale certificazione dei prodotti riciclati e combattere il greenwashing, ovvero l’‘ecologismo di facciata’ del settore ‘green’.

Con AWARE™ ogni prodotto corrisponde esattamente ad una quantità di bottiglie in PET usate e riciclate e ad un quantitativo preciso di litri di acqua risparmiata per la sua elaborazione. 

Più che un’azienda, AWARE™ è un modello proiettato verso il futuro con una missione ben chiara: costruire la fiducia nell’industria tessile con un materiale sostenibile tracciabile all’istante, che dica la verità sulla sua origine e sul suo impatto.

Processo di tracciabilità e certificazione:

Attivazione  Identificazione del filato e sicurezza dei dati originali.

Produzione – Nessuna restrizione per quanto riguarda gli impianti di produzione per godere la libertà della catena di fornitura conforme ad ogni produttore.

Scansione – Qualsiasi articolo prodotto è facilmente scansionabile con lo  scanner manuale.

Autenticazione – Attraverso la combinazione di nanotecnologie e blockchain i prodotti finali possono essere autenticati in pochi secondi. 

Gadgetpersonalizzato blog immagini rPET dati

Cosa abbiamo scelto tra i tanti prodotti di AWARE™ per i nostri clienti?

Per i nostri clienti attenti all’ecologia abbiamo sempre offerto una vasta gamma di prodotti ecosostenibili, tra i quali i prodotti AWARE™.

Investire un budget più elevato è un valore aggiuntivo essenziale oltre che esistenziale se giustificato da un’accorta attenzione al design e all’applicazione del logo e dal poter garantire un prodotto di altissima qualità e veridicità in questo marasma di certificazioni e di dubbi enti di certificazione sulla provenienza ‘green’ dei prodotti.

AWARE™ è senza di dubbio una scelta etica oltre che una scelta di stile.

Noi ti proponiamo la linea Impact Collection.

Il 2% dei proventi della collezione verrà inoltre donato a water.org , associazione no-profit per rendere accessibile acqua e sanitari  nelle zone del mondo più disagiate.

Ogni prodotto è affiancato alla quantità di bottiglie riciclate e dal calcolo del risparmio di acqua (su dati LCA pubblicati da Textile Exchange).

Vediamo quali sono nel dettaglio: 

Gadgetpersonazzito blog prodotti rPET sacca

Questo zainetto è realizzato in rPET 190T con traccianti AWARET™ (dimensioni: 36 x 44 cm).
Lo zainetto con coulisse in rPET è superleggero e quindi facile da portare dove vuoi.
É personalizzabile con transfer serigrafico.

250-499 pcs € 3,15 (prezzo articolo non personalizzato, iva e trasporto esclusi)

Gadgetpersonazzito blog prodotti rPET zainc

Questo zaino è realizzato in rPET 190T con traccianti AWARET™ (dimensioni: 31 x 17 x 44 cm).
Lo zaino basic in rPet Impact è nella dimensione ideale per riporre le tue cose ed è dotato di una tasca frontale con cerniera.
É personalizzabile con transfer serigrafico, transfer digitale o ricamo.

100-249 pcs € 9,87 (prezzo articolo non personalizzato, iva e trasporto esclusi)

Gadgetpersonazzito blog prodotti rPET zaino pc

Lo zaino basic porta PC in rPet Impact (dimenzioni: 30,5 x 12 x 44,5 cm), dalle linee essenziali, è dotato di una custodia per laptop nello scomparto principale e una tasca interna con 2 passanti per penne, mentre la tasca frontale separata con cerniera può contenere i tuoi piccoli oggetti quotidiani. Interno ed esterno sono in poliestere riciclato 100%  con tracciante AWARE™. É privo di PVC e personalizzabile con transfer serigrafico.

50-99 pcs € 35,65 (prezzo articolo non personalizzato, iva e trasporto esclusi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Gadget promozionali Aziendali

Autori

di Valeria Liverani & C. s.n.c.
Via Laghi 88 - 48018 Faenza
(Ravenna) in Emilia Romagna
P.IVA 01322180397

Contatti


Tel. +39.0546.26078
Fax +39.0546.681704
Email: info@gadgetpersonalizzato.it